Black Caviar

 

Black Caviar

Black Caviar


Cavallo da corsa di razza purosangue inglese, campione in Australia nata il 18 agosto del 2006.

Generata da Bel Esprit e Helsinge. Di proprietà di G.J. Wilkie, K.J. Wilkie, Werrett Bloodstock Pty Ltd, C.H. Madden, J. Madden, P.A. Hawkes, D.M. Taylor e J. Taylor, Black Caviar fu allevata a R. Jamieson, allenata da Peter Moody e montata dal fantino Luke Nolan.

Dichiarata miglior cavallo da corsa del mondo 2013. Iniziò la carriera agonistica nel 2009 a 2 anni, vinse un Handicap al debutto (5 lunghezze) seguita dalla vittoria per 6 lunghezze nella Blue Sapphire. Concluse la stagione vincendo la William Crockett Stakes (4 lunghezze) e la sua prima di Gruppo Danehill Stakes-G2 che dopo essere inciampata all’inizio della corsa, riuscì comunque a catturare la vittoria per meno di 1 lunghezza. Nel 2010 a 4 anni Black Caviar vinse 9 corse su 9: Australia Stakes-G2 (2 lunghezze), Schillaci Stakes-G2, Schweppes Stakes-G2 (5 lunghezze), Patinack Farm Classic-G1 (4 lunghezze), la prima G1 in carriera, tra i partenti vari vincitori di G1 tra cui Star Witness, Melito e All Silent. Seguirono le vittorie nelle Lightning Stakes-G1 (3 lunghezze davanti Hay List), Newmarket Handicap-G1 (con 58 kg di peso), William Reid Stakes-G1, T.J. Smith Stakes-G1 (3 lunghezze davanti Hay List), la testata giornalistica Herald Sun descrisse la sua performance come “brillante, dominante e indimenticabile”. Concluse la stagione dei 4 anni correndo nella BTC Cup-G1, vinta per 2 lunghezze nuovamente davanti Hay List che confermò la posizione di rivale principale di Black Caviar. Nel 2011 a 5 anni collezionò altre 9 vittorie su 9 partenze: Schillaci Stakes-G2 (4 lunghezze), Schweppes Stakes-G2 (6 lunghezze), Patinack Farm Classic-G1 (3 lunghezze), Australia Stakes-G2 (4 lunghezze), C.F. Orr Stakes-G1 di cui la distanza e le condizioni della pista bagnata fecero pensare ad una minaccia per la sua imbattibilità, ma Black Cavier non deluse e vinse comodamente per 3 lunghezze. Una settimana dopo vinse la Lightning Stakes-G1 (2 lunghezze), ancora una volta a discapito di Hay List. La 19° vittoria consecutiva gli permise di raggiungere Peppers Pride (19/19) e dietro solo a Kincsem (54/54). Il 28 aprile 2012 vinse la Robert Sangster Stakes-G1 (4 lunghezze), 20° vittoria consecutiva e nuovo record australiano, passò anche l’ americana Zenyatta (19/20). Seguirono le vittorie nella The Goodwood-G1 (1 lunghezza) e nella prestigiosa Diamond Jubilee Stakes-G1, prima corsa in trasferta, nel volo di 30 ore dall’Australia al Regno Unito Black Caviar indossò una tuta di compressione, appositamente progettata per aiutarla con la circolazione sanguigna.

Tuta compressione Black Cavar

Vinse per una testa davanti Moonlight Cloud, di fronte una folla di 80.000 persone e seguita in maxi schermo a Federation Square a Melbourne. Dopo la corsa venne scoperto ai raggi X che Black Caviar gareggiò parte della corsa con una rottura muscolare di 8 centimetri. Nel 2013 a 6 anni Black Caviar tornò alle corse, vincendo la Lightning Stakes-G1 (3° volta in carriera), William Reid Stakes-G1 (4 lunghezze) e la T.J. Smith Stakes-G1 (ultima corsa). Il 17 aprile 2013 fu annunciato il suo ritiro dalle corse.

Black Caviar concluse la carriera agonistica da imbattuta, 25 vittorie su 25 partenze, con un guadagno complessivo di $ 7,953,936. Fu eletta all’ Australian Racing Hall of Fame nel 2013.

Vittorie importanti

  • Diamond Jubilee Stakes (2012)
  • Newmarket Handicap (2011)
  • Lightning Stakes (2011, 2012, 2013)
  • Patinack Farm Classic (2010, 2011)
  • T J Smith Stakes (2011, 2013)
  • William Reid Stakes (2011, 2013)
  • BTC Cup (2011)
  • C F Orr Stakes (2012)
  • Australia Stakes (2010, 2012)
  • Schillaci Stakes (2010, 2011)
  • Schweppes Stakes (2010, 2011)
  • Danehill Stakes (2009)

Premi

  • 1st in World Thoroughbred Rankings (2013)
  • WTRR World Champion Sprinter (2010, 2011, 2012, 2013)
  • Australian Racehorse of the Year (2011, 2012, 2013)
  • Australian Champion Sprinter (2011, 2012, 2013)
  • European Champion Sprinter (2012)

Onori

  • Black Caviar Lightning (2013)
  • Australian Racing Hall of Fame (2013)
  • Timeform Rating:136

Pedigree di Black Caviar

Bel Esprit Royal Academy Nijinsky II
Crimson Saint
Bespoken Vain
Vin D’amour
Helsinge Desert Sun Green Desert
Solar
Scandinavia Snippets
Song Of Norway

Le 25 vittorie di Black Caviar

 

Diamond Jubilee Stakes 2012

Precedente Frankel Successivo Curlin

Lascia un commento

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.