Curlin

 

Curlin

Curlin


Cavallo da corsa di razza purosangue inglese, campione negli USA nato il 25 marzo 2004 in Kentucky.

Generato da Smart Strike e Sherriff’s Deputy. Di proprietà di Stonestreet Stables &
Midnight Cry Stables, Curlin fu allenato da Helen Pitts e Steve Asmussen e montato dal fantino Robby Albarado.

Curlin, con un Timeform rating di 130, fu dichiarato il miglior cavallo al mondo del 2008 su sabbia. Iniziò la carriera agonistica nel febbraio del 2007, quando da perfetto sconosciuto vinse una MSW per 12 lunghezze e fu acquistato dalla partnership Stonestreet Stables & Midnight Cry Stables. Sotto la guida del nuovo allenatore Steve Asmussen, Curlin andò a vincere nei Rebel Stakes-G3 e l’Arkansas Derby-G2. Nelle 3 tappe della Triple Crown si piazzò 3° al Kentucky Derby-G1, 1° nella Preakness Stakes-G1 e 2° nella  Belmont Stakes-G1. Partì da favorito nella Haskell Invitational-G1 ($ 1 milione), si piazzò 3° dietro Any Given Saturday e Hard Spun. Il 30 settembre del 2007 vinse la Jockey Club Gold Cup-G1 e concluse la stagione con la prestigiosa Breeders’ Cup Classic, vinta per 4 lunghezze davanti Hard Spun, quell’anno fu premiato Horse of the Year (2007). Iniziò la stagione 2008 a Dubai, vincendo la Jaguar Trophy Handicap per 2 lunghezze in preparazione della Dubai World Cup. Il 29 marzo 2008 Curlin non deluse le aspettative, vinse la Dubai World Cup per 7 lunghezze partendo da favorito, fu anche l’unico cavallo dalla nascita della coppa a vincerla partendo dalla postazione n.12. Tornato negli USA, vinse la Stephen Foster Handicap-G1 per 4 lunghezze trasportando 128 libbre. Dopo un secondo posto nella Man O’ War Stakes-G1, Curlin vinse la Woodward Stakes-G1 e nuovamente la Jockey Club Gold Cup-G1. Concluse la stagione con un 4° posto nella Breeders’ Cup Classic 2008 e un mese più tardi fu annunciato il suo ritiro dalle corse. Quell’anno fu premiato Horse of the Year e dalla nascita degli Eclipse Awards nel 1971 fu il 5° cavallo a riuscire a vincerlo per la seconda volta consecutiva, prima di lui Secretariat, Forego, Affirmed e Cigar (nel 2012-2013 il 6° fu Wise Dan).

Curlin chiuse la carriera agonistica con 11 vittorie, 2 secondi posti e 2 terzi posti su 16 partenze, con un guadagno complessivo di $10,501,800. Fu eletto al National Museum of Racing and Hall of Fame nel 2014.

Vittorie Importanti

  • Rebel Stakes (2007)
  • Arkansas Derby (2007)
  • Jockey Club Gold Cup (2007, 2008)
  • Jaguar Trophy Handicap (2008)
  • Dubai World Cup (2008)
  • Stephen Foster Handicap (2008)
  • Woodward Stakes (2008)
  • Preakness Stakes (2007)
  • Breeders’ Cup Classic (2007)

Premi

  • American Champion 3-Year-Old Male Horse(2007)
  • Co-World Champion 3-Yr-Old (2007)
  • American Champion Older Male Horse (2008)
  • American Horse of the Year (2007, 2008)
  • IFHA Worlds Best Racehorse (2008)
  • Timeform rating: 130

Onori

  • National Museum of Racing and Hall of Fame (2014)
  • Curlin Stakes a Saratoga Race Course
  • Curlin Handicap a Meydan Racecourse

Pedigree di Curlin

Smart Strike Mr. Prospector Raise a Native
Gold Digger
Classy ‘n Smart Smarten
No Class
Sherriff’s Deputy Deputy Minister Vice Regent
Mint Copy
Barbarika Bates Motel
War Exchange

Dubai World Cup 2008

Precedente Black Caviar Successivo Electrocutionist

Lascia un commento

*